VITOSHA, RILA E PIRIN – AVVENTURA CON RACCHETTE DA NEVE

0
DURATA: 8 giorni
PREZZO: € 880
DIFFICOLTÀ: 3/4 (su 4)
PERIODO: gennaio-marzo
INIZIO/FINIRE: Sofia
TYPO DI TOUR: Guidato

Godetevi la bellezza della natura in mezzo all’inverno. Sentite la calma della magia invernale in tre delle montagne più amate della Bulgaria: il Parco Naturale Vitosha, i parchi nazionali di Rila e Pirin. Il nostro trekking con racchette da neve attraversa vecchi boschi di montagna, altipiani, pendii e valli ripidi, stancandoci piacevolmente prima di una serata trascorsa in un albergo contadino a gestione familiare con un bicchiere di vino rosso e con appetitose specialità locali. L’itinerario include una visita ad uno dei luoghi più famosi della Bulgaria: il Monastero di Rila, elencato dall’UNESCO.
Camminare con le racchette da neve sembra facile, ma richiede un po’ di resistenza perché qualsiasi camminata sulla neve può essere stancante. Anche se non avete provato questo tipo di locomozione, vi abituerete rapidamente all’uso dei bastoncini e delle racchette da neve sulla neve spessa, soffice e vergine di montagna. Il programma è da moderato a difficile, ed è adatto a persone in buona forma fisica. A seconda del tempo e della copertura nevosa, la guida potrebbe modificare i percorsi proposti.

Giorno 1: Sofia
Vi accogliamo all’aeroporto di Sofia e vi trasferiamo all’albergo dove il gruppo pernotterà.
Giorno 2: Sofia – montagne di Vitosha – Govedartsi (4-5 ore; +150m/-600m)
Oggi attraversiamo Vitosha: la destinazione più popolare per gli abitanti della capitale. Partendo dallo Chalet Aleko (a 1810 m s.l.m.), cammineremo lungo la cresta della montagna attraverso la Riserva Naturale Torfeno Branishte fino ai famosi fiumi di pietra Zlatni Mostove (i Ponti d’oro). In seguito ci trasferiamo per una notte in un’accogliente pensione a gestione familiare nel villaggio di Govedartsi, le montagne di Rila.
Giorno 3: Govedartsi – Malyovitsa – Govedartsi (5 ore; +550m/-550m)
Dopo la colazione, ci trasferiamo nel vicino villaggio turistico Malyovitsa. Da lì iniziamo a salire verso il Lago Yonchevo (a 2013m s.l.m.). Mentre usciamo dai boschi godremo il panorama verso le vette vicine e le profonde valli di Rila. Alla fine scendiamo attraverso una vecchia foresta di conifere per tornare a Maliovitsa lungo un percorso diverso.
Giorno 4: Govedartsi – Borovets – Rifugio Lago ghiacciato – Borovets – Govedartsi (5,30 ore; +650m/-650m)
L’obiettivo di oggi è quello di arrivare ai piedi della vetta più alta della Bulgaria e dei Balcani: la vetta Musala (2925 m). Saliamo fino al punto di partenza del percorso in funivia dal villaggio turistico Borovets e proseguiamo con le racchette da neve fino al rifugio di montagna più alto della Bulgaria – il Lago ghiacciato (2710 m s.l.m.). A questo punto la sommità aspra di Musala si troverà di fronte a noi da una distanza molto ravvicinata, ma dato che l’ultima fase richiederà l’uso di corde e ramponi in inverno, dovremo saltare questa parte. Quindi torniamo indietro lungo lo stesso percorso per pernottare di nuovo a Govedartsi.
Giorno 5: Govedartsi – Panichishte – Sette Laghi di Rila – Bansko (5-6 ore; +400-500m/-400-500m)
Un breve trasferimento ci porta al villaggio turistico Panichishte dove saliamo a bordo di una funivia per il Circo dei Sette Laghi di Rila (tra i 2100 e i 2500 m s.l.m.) per una gita tra i cinque laghi inferiori. Anche se congelata e coperta di neve fitta in inverno, l’area rimane abbastanza bella. La nostra giornata finisce in un tipico albergho a gestione familiare nella famosa località sciistica di Bansko nelle montagne di Pirin, dove resteremo per le prossime due notti.
Giorno 6: Bansko – vetta Bezbog – Bansko (4-5 ore; +500m/-500m)
Un altro breve trasferimento ci porta sopra il villaggio turistico di Dobrinishte per salire a bordo della funivia per lo Chalet Bezbog. Questo è il punto di partenza per il hiking fino alla vetta Bezbog (Senza Dio) Peak (2645 m di altezza). Panorami mozzafiato delle cime e delle creste vicine ci accompagneranno mentre ci dirigiamo verso la cima. Trasferimento di ritorno a Bansko.
Giorno 7: Bansko – Monasterio di Rila – Sofia (2 ore; +100m/-100m)
Lasciamo Pirin e ci trasferiamo in una delle principali attrazioni turistiche della Bulgaria: il Monastero di Rila, elencato dall’UNESCO. Quest’ultima è la sede più grande e significativa della Chiesa ortodossa bulgara. I muri di 20 m di altezza ospitano porticati impressionanti, una chiesa e una cappella con murali e collezioni museali unici. Una breve passeggiata può essere fatta nell’area fino alla grotta di San Giovanni di Rila (il fondatore del monastero) o alle pittoresche piramidi sabbiose di Stob. Quindi proseguiamo per Sofia, dove abbiamo una cena di gala e l’ultimo pernottamento.
Giorno 8: Sofia
Trasferimento all’aeroporto di Sofia.

PARTENZE GARANTITE PER IL 2023*: 25.02.2023; 11.03.2022

Offerta limitata:
Prezzo: 880 € a persona in camera doppia/matrimoniale
Supplemento camera singola: 120 € (obbligatorio per tutti i singoli clienti)
Il prezzo include: trasferimenti da e per l’aeroporto di Sofia (solo nella prima/ultima data del tour) e tutti gli altri trasferimenti inclusi nell’itinerario; alloggio e catering secondo l’itinerario; Guida di montagna di lingua inglese; biglietti per la funivia e tutte le tasse locali; noleggio di racchette da neve e bastoncini.
Il prezzo non include: biglietti d’ingresso al museo; cibo e bevande extra; mappe di montagna; assicurazione di viaggio/sanitaria; procedure di benessere.
Alloggio: alberghi a tre stelle e pensioni a gestione famigliare; bagno privato; colazione e cena incluse.
Periodo migliore: gennaio – marzo

> *I GRUPPI PRIVATI possono essere ospitati in qualsiasi altra data durante la stagione; 6 o più dovrebbero prenotare in gruppo per approfittare del prezzo sopra indicato

Scrivi una recensione riguardo il tour


Snowshoeing in Bulgaria

5,0 rating
Marzo 5, 2022

The trip was brilliant!
From the accommodations, through the places we hiked and also – unbelievable delicious food! I really loved the sudhzuk, kapama and their traditional salad with cucumbers, tomatoes and cheese!
The hikes in Pirin were really impressive and also we had clear weather so we were able to see the winter wonderland in its full shine!
Thanks to Mitko, our guide, he was amazing! You would be very lucky to have him as a leader of the group – very informative, funny and also we felt in safe hands!

Branislav Pavlik, Slovakia

PERFECT WINTER TOUR

5,0 rating
Febbraio 28, 2022

We were looking at alternative of skiing and we found this snowshoeing trip in Bulgaria. Never been there but after this memorable experience, it will be our most preferred and often visited destination! The e-mails with which we started the communication with Traventuria were answered very fast from their side and we were sure that we have to book the journey with them! The positive and communicative guide Alex make our trip unforgettable and we felt in the right hands for 7 days ahead! He even took us amazing pictures every time someone from the group asked. The accommodations were nice and warm, beds comfortable for a perfect sleeping after each tiring day! The food – strong and enough! The van – new and appropriate for the long transfer times (Sofia – Bansko for example). Greetings from Belgium! 

Lilly Guillaume, Belgium

Great group

5,0 rating
Febbraio 11, 2022

I’ve had a perfect time in Bulgaria. Met a lot of people, all nice and friendly. The program is very professional selected, good tracks and very good guide. Thank you Traventuria team.

Jane Marie Price, Australia

Challenging

5,0 rating
Marzo 15, 2021

We were a small private group from the Netherlands. We have experience in winter mountain and we were quite well prepared and equipt for this tour. Despite that some of the hikes were challenging for us. But most of the time the weather was with us. When it wasn’t, our experienced guide was able to troubleshoot any unexpected situation. It was our second time in Bulgaria and the food quality didn’t disappointed us. Thank you!

Michelle and Thomas Visser, the Netherlands

Excellent trip

5,0 rating
Marzo 3, 2020

I have visited Bulgaria two times during summer and once in the winter ( for skiing ) but never for snowshoeing. That was the main reason I decided to do something not typical for me and booked the trip. Of course, I was a little bit nervous a few days before arrival as I did not know what to expect from the guide, from the hike itself (would it be harder for me, or not) the accommodations, food (as I have special diet) and so on. Before even booking, I contacted the company ( I remember it was weekend) and I got a message that my request will be handled on Monday the latest but what a surprise, a customer agent contacted me the same day, a few hours later, answering to all of my questions! My first impression was that I can rely on their services so as soon as I got my flights booked, I reserved my place in the program. Being vegetarian and allergic to lactose, I have some difficulties eating outside and I was a little bit concerned about the menu, I did not want to eat only potatoes and rice, haha. Luckily, I got the chance to point my special diet during the reservation process and I could say that along the route on every place we ate there was a dish, specially prepared for me, and I did not get repetitive meals more than twice. Last but not least, walking with snowshoes is not a big deal, of course, I felt a bit tired the first two days but then I got used to it and it was perfect. I really loved every hike but my favorite one is the trail to Bezbog peak. From Rila Monastery, on the last day of the program, I remembered my first visit in Bulgaria back in 2015 and I felt nostalgic (good old days). The winter fairy-tale is as much impressive as being there during summer. Moreover, I could say that in winter there are fewer people and my pictures were better, haha. To summarize this – highly recommended! 

Bart Vinke, Netherlands

SCORRI GIÙ PER TUTTE LE DATE

Share.