SCI ALPINISMO (FREERIDE) NELLE MONTAGNE DI RILA E PIRIN

0
DURATA: 8 giorni
PREZZO: € 890
DIFFICOLTÀ: 3 (su 4)
PERIODO: febbraio-marzo
INIZIO/FINIRE: Sofia
TYPO DI TOUR: Guidato

Se vi sentite a casa nel paese delle meraviglie invernale, lontano dalle piste affollate, godendo il silenzio del freddo deserto bianco, allora l’escursione sciistica è la migliore avventura che possiate mai intraprendere! Questa è l’occasione migliore per mettervi alla prova, scalando le maestose vette delle montagne di Pirin e Rila e aumentare la vostra adrenalina, scendendo attraverso la neve polverosa! Insieme ai panorami mozzafiato, avrete la possibilità di assaggiare deliziosi piatti locali, riposare in piscine termali con acqua minerale calda e visitare uno dei siti da non perdere, il Monastero di Rila (UNESCO).

Un’escursione intensa di sci fuori pista nelle montagne bulgare più alte, con tappe impegnative di tanto in tanto, pensato per sciatori esperti. A seconda delle previsioni meteorologiche e delle effettive condizioni della neve, la guida può modificare il programma in loco, offrendo altre opzioni, se quelle indicate nell’itinerario non sono troppo sicure.

Giorno 1: Sofia – Govedartsi
Arrivo all’aeroporto di Sofia. Incontro e trasferimento nel villaggio di Govedartsi nella montagna di Rila.
Giorno 2: Govedartsi – vetta Malyovitsa – Govedartsi (6-7 ore; + 1000m/-1000m)
Un trasferimento di 30 minuti ci porta al punto di partenza del percorso nel villaggio turistico Malyovitsa. Da lì iniziamo a salire lungo la valle del fiume Malyovitsa, oltrepassando lo Chalet Malyovitsa, in direzione dell’omonima vetta (2729 m s.l.m.). Da lì sciamo fino al villaggio turistico Malyovitsa e alla fine torniamo al nostro alloggio a Govedartsi
Giorno 3: Govedartsi – vetta Musala – Panichishte/Sapareva Banya (5 ore; +600m/-1600m)
Un altro trasferimento di 30 minuti ci porta alla più vecchia località sciistica bulgara – Borovets. Saliamo a bordo della funivia per la sua stazione superiore sulla vetta Yastrebets (2360 m). Da lì iniziamo a sciare verso la vetta più alta dei Balcani. Prima dell’ultima tappa, poco prima della cima, rimuoviamo gli sci e li attacchiamo ai nostri zaini (potrebbe essere necessario usare i ramponi a seconda delle condizioni della neve). Poi saliamo usando una fune d’acciaio fissa. Questa salita non richiede precedenti esperienze di arrampicata. Dopo una breve pausa in cima, godendoci lo splendido panorama in giornate serene, scendiamo fino al villaggio turistico Borovets (se la copertura nevosa nella parte inferiore delle montagne non è sufficiente, dovremo usare di nuovo la funivia con l’opzione di sciare sulle piste superiori della zona sciistica di Borovets). Dal villaggio turistico Borovets ci dirigiamo verso il villaggio turistico Panichishte per due notti (o il vicino villaggio di Sapareva Banya) in un’altra parte della montagna di Rila
Giorno 4: Panichishte/Sapareva Banya – Sette Laghi di Rila – Panichishte/Sapareva Banya (6 ore; +400m/-1000m)
Una delle zone più famose della montagna di Rila ci aspetta oggi. Congelata e coperta da uno spesso strato di neve, la regione dei Sette Laghi di Rila è sbalorditiva nei suoi colori invernali! È anche una delle destinazioni preferite per gite giornaliere di scialpinismo da Sofia. Prendiamo la seggiovia per lo chalet dei Laghi di Rila, dove inizia il percorso. Poi saliamo sulla cosiddetta Vetta dei laghi e scendiamo fino alla stazione di seggiovia inferiore (incl. sciare tra gli alberi nella parte inferiore della montagna). Tempo permettendo, possiamo optare per un trattamento nelle piscine termali di Sapareva Banya poco prima di cena.
Giorno 5: Panichishte/Sapareva Banya – Monasterio di Rila (UNESCO) – Bansko
Dopo la colazione, ci trasferiamo in una delle attrazioni turistiche più famose della Bulgaria: il Monastero di Rila (UNESCO). Il monastero è la sede più grande e significativa della Chiesa ortodossa bulgara. I muri di 20 m di altezza ospitano porticati impressionanti, una chiesa e una cappella con murali e collezioni museali unici. Nel pomeriggio visiteremo le piscine termali del villaggio di Banya o del villaggio turistico Dobrinishte (entrambi vicino a Bansko, ai piedi delle montagne di Pirin). La cena verrà effettuata in una taverna locale. Tre notti sono previste per Bansko, la nostra base per visitare le montagne di Pirin.
Giorno 6: Bansko – vetta Polezhan/vetta Bezbog – Bansko (5-6 ore; la salita / discesa può variare in base alle condizioni meteorologiche)
Un trasferimento di 30-40 minuti da Bansko ci porta allo Chalet Gotse Delchev sopra il villaggio turistico Dobrinishte. Lì inizia la seggiovia per lo Chalet Bezbog (2240 ​​m). Questo è il punto di partenza per molti dei percorsi per sci fuori pista di Pirin. Di nuovo a seconda delle condizioni della neve, andremo alla vetta Bezbog (2645 m) o alla vetta Polezhan (2851 m) (o tutti e due), potenzialmente scendendo attraverso la valle Demyanitsa dall’altra parte delle vette fino a Bansko (o la zona sciistica di Bansko). Se le condizioni della neve non consentono questa lunga discesa, faremo una serie di salite e discese nell’area di entrambe le vette, che offrono alcuni dei migliori panorami verso il mare mosso delle aspre vette delle montagne di Pirin.
Giorno 7: Bansko – vetta Todorka/vetta Hvoinati/vetta Vihren – Bansko (5-6 ore; la salita / discesa può variare in base alle condizioni meteorologiche)
A seconda della neve e delle condizioni meteorologiche decideremo sul posto quale opzione scegliere oggi. Gli impianti di risalita possono essere utilizzati, se dobbiamo raggiungere i piedi della vetta Todorka (2746 m). La discesa fino a Bansko dalla vetta omonima può comportare un po’ di sci tra gli alberi nella parte inferiore delle montagne. Il punto di partenza per le altre due opzioni nella stazione della cabinovia superiore – Bynderishka Poliana (a 1650 m s.l.m.). Da lì iniziamo a salire con pelli di foca fino allo Chalet Vihren, e più avanti fino alla vetta Hvoinati (2635 m) o alla vetta più alta di Pirin – la vetta Vihren (2914 m). Se la “strada sciistica” da Bynderishka Poliana è operativa, scenderemo fino al villaggio turistico Bansko.
Giorno 8: Bansko – Sofia
Trasferimento a Sofia (2,30 ore di auto). Visita dei principali siti di interesse nel centro della città (tempo permettendo). Trasferimento nel pomeriggio all’aeroporto di Sofia per la partenza.

IL TOUR È FATTO SOLO SU BASE PRIVATA (MIN. 4 PERSONE), DURANTE FEBBRAIO E MARZO

Prezzo: 890 € a persona in camera doppia/matrimoniale
Supplemento camera singola: 115 € (obbligatorio per tutti i singoli clienti)
Il prezzo include: trasferimenti da e per l’aeroporto di Sofia (solo nella prima/ultima data del tour) e tutti gli altri trasferimenti inclusi nell’itinerario; alloggio e catering secondo l’itinerario; Guida di montagna di lingua inglese; biglietti per la funivia e tutte le tasse locali.
Il prezzo non include: noleggio dell’attrezzatura (sci da escursionismo; attacchi per sci da escursionismo; pelli di foca; ramponi per sci; bastoncini; scarponi da alpinismo – con suole in gomma e modalità ski/walk); dispositivi di sicurezza anti valanga (pale, sonde e ricetrasmettitore – obbligatorio!); ramponi per scarponi da sci (obbligatorio!); biglietti di ingresso (inclusi quelli per le piscine termali), biglietti per gli impianti di risalita; suggerimenti; assicurazione di viaggio obbligatoria (!) con adeguata copertura per gli sport invernali.

Dimensione del gruppo: almeno 4 persone (1 guida può tranqullamente prendersi cura di un massimo di 5-6 passeggeri; gruppi più grandi richiedono una seconda guida; in tal caso, vi preghiamo di contattarci, in modo che possiamo inviarvi un’offerta con il prezzo adeguato).
Alloggio: alberghi a tre stelle e pensioni a gestione famigliare; bagno privato; colazione e cena incluse.

Scrivi una recensione riguardo il tour


Thank you all!

5,0 rating
Marzo 14, 2019

I want to post my review here just to say THANKS to everyone involved in this trip – my companions, the guide Alex, the two ladies from the customer support! You really made my holiday unforgettable!

Susan Emerson, USA

Very nice

4,0 rating
Febbraio 8, 2019

Even though the weather was quite bad, this was one of the most amazing trips I?ve ever been on. Highly recommended the guide and the trip.

Kevin Dube, Canada

Thrilling

5,0 rating
Marzo 22, 2018

There were six of us who booked this private tour this year. We knew about Traventuria since our visit to Bansko in 2016 when we used their services for transfers. Then we realized that they actually operate also winter activities such as snowshoes, snowmobiles, and ski touring. We were impressed by the professionalism of their customer service, the booking process went easily. We were lucky with clear weather and succeed with all of the planned activities. All of us were really impressed by Borovets, the other main ski resort in Bulgaria so we are considering returning back someday! For sure we will use Traventuria again, their help is worthy! 

Noah Williams, UK

Great adventure

5,0 rating
Marzo 2, 2018

I was part of a small private group of friends. We are travelling togeother each winter to do some snow activities.
We took the ski touring tour in March. We haven’t got many expectaions for Bulgaria, but we were very nice surprised. Recommended!

Lucien Boucher, France

Winter wonderland

5,0 rating
Marzo 21, 2017

Absolutely brilliant trip! With all my heart I recommend to use their services and you will be very lucky if you have Martin as a guide! He is a star! Thanks to his abilities to guide and adequate risk assessment we got very pleasant skiing days out in the winter wonderland! I will never forget the fascinating view from the top of Polezan summit, that was my favorite! Bulgaria is a nice winter vacation! 

Michael Brown, USA
Share.